Mi chiamo Daniele Del Curto e sono nato a Piuro (So) nel 1957.
Sono entrato nel “ mondo “ della fotografia a partire dalla metà degli anni ’80.
Pur non essendo mai stato fotografo di professione ho collaborato con alcune iniziative editoriali.Ho all’attivo un paio di mostre personali e alcune collettive.
Mi sono dedicato per parecchi anni alla ricerca sul paesaggio e sulla natura scegliendo quasi da subito il linguaggio del bianco e nero, ispirandomi ai classici degli ’50 (Ansel Adams Weston ecc.) con conseguente esperienza nello sviluppo e nella stampa in camera oscura.
Con l’arrivo del digitale ho continuato la mia ricerca con le nuove tecnologie rimanendo però sempre fedele al linguaggio del bianco e nero.
Negli anni recenti ho spostato la mia attenzione dalle opere della natura alle “opere” dell’uomo iniziando la mia ricerca verso l’architettura e il paesaggio urbano e industriale.